the country house-dall'olanda con sapore

ogni mese torno in provincia di belluno per passare un paio di giorni con famiglia e amici e lo scorso dicembre ho scoperto questo nuovo posticino, carino carino: Villa Fiocco. si tratta di una country house, una via di mezzo fra un b&b e un agriturismo. insomma si può dormire e mangiare. e anche mangiare senza necessariamente dormire. è stato inaugurato giusto a fine anno e promette davvero bene


villa fiocco si trova nel cuorr del parco nazionale delle dolomiti, a susin di sospirolo ed è stata voluta (assoluta novità in provincia) da viviana vazza e italo zilli. ex emigranti, una vita passata in olanda a cucinar italiano con il cafè-trattoria "zilli&zilli" ad Arnhem (zillizilli.nl) che ora viene gestito dal figlio david. una volta presa la decisione di tornare in patria a vivere, italo e viviana hanno cercato un posto da trasformare secondo il loro gusto. che gusto!


Italo è un cuoco stimato e di talento, ha fatto parte dell'ordine dei ristoratori professionisti italiani nel mondo e con passione porta la sua esperienza in questo angolo d'italia. tradizione contadina bellunese e gusto olandese sanno fondersi nelle sue sapienti mani . usa solo prodotti di stagione e a km zero. italo in passato ha ricevuto diversi riconoscimenti nell'ambito cucinareccio tanto da essere ricevuto e premiato dal presidente della repubblica italica.

no, non sono parente. ma trovo la loro idea molto stimolante. anche perchè l'offerta prevede corsi e stage di cucina per grandi e bambini, degustazioni,serate culturali e artistiche.

e poi....cambiare direzione nella vita è difficile, faticoso ma può riservare sorprese inaspettate. almeno lo spero, visto che anch'io sto per farlo.

viviana non è solo un ex emigrante e ristoratrice ma anche una superstite della tragedia del Vajont, quella che il 9 ottobre del 63 spazzò via il paese di longarone, la sua gente e la sua anima. viviana è anche pittrice e scrittrice. nel 2002 ha pubblicato un libro, "scarpette di vernice nera", dove racconta i suoi ricordi di bambina, quelli che si sono salvati dall'ondata di quella notte maledetta. un lavoro doloroso che le è però servito per digerire, per superare il suo dramma. metterlo nero su bianco aiuta.. e lei sembra una donna serena, ora.

un angolo della sala degustazioni

una delle camere..

dotate di bagno personale e terrazzino per respirare l'aria buona di questi posti

a breve saranno anche disponibili le due suite, mansardate e con terrazzino.
villa fiocco è diventata in pochissimo tempo meta turistica per visitatori olandesi, of course..
a breve arriveranno anche i corsi e gli stage di cucina e l'intento di vivana e italo è quello di trasformare questa bella e curata country house in un punto di riferimento per i gourmad italiani e stranieri e per coloro che hanno voglia di scambiare consigli e conoscenze enogastronomiche.


il viale che conduce al parco della villa


villa fiocco, susin di sospirolo, bl. telefono 0437 899191

2 commenti:

Artemisia Comina ha detto...

hummm vedo che hai buttato lì un "cambiare direzione"... auguri, attesa curiosa e una vaga fantasia: il blog ci dà qualche segnale della nuova strada?

Zaida ha detto...

Thanks for writing this.