che donna la Pia Donata!

l'appuntamento di punta di quel fine settimana in terra senese è stato l'incontro con le donne del vino del franciacorta, capeggiate dalla spumeggiante (passatemelo..) Pia Donata Berlucchi . E' l'amministratore e direttore dell'azienda agricola Fratelli Berlucchi che conta 70.000 ettari di vigneti a docg e doc a Borgonato di Crotefranca, nel cuore della Franciacorta. E' anche la presidente dell'associazione Donne del Vino che raccoglie più di 800 socie in tutta italia (www.donnedelvino.it) e raggruppa produttrici, ristoratrici, enotecarie, enologhe, somellier e giornaliste che in tutta italia promuovono la cultura del vino.


le donne del vino (la Pia Donata è quella seduta), l'uomo con il tartufo è il sindaco di San giovanni asso, alla sua sinistra invece c'è Donatella Cinelli Colombini, una con due tartufi così.. (cinellicolombini.it)

un concorso culinario ha decretato il miglior abbinamento fra le bollicine lombarde e i piatti al tartufo bianco senese. presidente di giuria quel gran simpaticone di igles corelli della locanda della Tamerice (http://www.locandadellatamerice.com) di ostellato, vicino a ferrara.

foto di gluppo:
igles corelli (l'uomo vestito di nero) e la signora Berlucchi ( con il foularone bianco) sembrano avere lo stesso parrucchiere.. quello con i baffi è Di Pietro, presentatore senza macchia e senza congiuntivo della mattina di rai1. le signore vestite di bianco, invece, sono le brave casalinghe di San giovanni d'asso che hanno preparato l'intero pranzo, a base di piatti della tradizione locale con grattatina di tartufo. brave.

fra gli innumerrevoli b&b e agritursimo presenti in zona vi presento l'abbeveratoio, vicino al paese di s. g.d'asso.


e non solo per il bel posto

e per l'accogliente ospitalità ma anche per i due soci che l'hanno appena preso in gestione. due simpatici toscanacci che ci hanno reso il soggiorno davvero piacevole, con tanto di chiacchiere davanti al caminetto acceso e grappino locale.
altri due posti di cui parlare, ovvero le tenute della sopracitata Donatella Cinelli Colombini: una a Trequanda e l'altra a Montalcino. la prima è la fattoria del colle a Trequanda.
il colle di Trequanda è in zona Chianti e Doc Orcia. Oltre a 23 ettari di vigneto, ha cereali, tartufi bianchi, oliveti ed una struttura agrituristica con 19 appartamenti, 3 piscine ed un ristorante. vengono anche organizzati corsi di cucina tipica, di pittura e visite guidate anche nelle splendide cantine.

Le cantiniere del Casato Prime donne della Cinelli Colombini sono tutte donne, novità assoluta nel mondo del vino italiano, "per affermare che il gentil sesso può competere ai livelli più alti dell'enologia".
tò, ciàpa e porta a casa.

5 commenti:

Do Bianchi ha detto...

Per quanto riguarda il vino, le donne ne sanno sempre una più dell'uomo!

Bel post!

Gourmet ha detto...

Ehehehe.. eccomi qui, per un salutino!!
:-))))
brava bel post!

miro ha detto...

ci vogliono blog che sengnalano posti belli, magari fuori dai soliti che si vedono su tutte le riviste. piccoli b&b, osterie e cose così. brava.

abalush ha detto...

mò grassie a voi!

Artemisia Comina ha detto...

interessante post, ma vedo con piacere che man mano stai perdendo il gusto del francobollo, per concedere un po' di più a occhi non lillipuziani :D